Fare i macarons è sempre una bella sfida:nonostante servano pochi ingredienti, è fondamentale sapere bene come usarli alla perfezione. Ogni lasciata al caso comprometterà il risultato: io lo so bene e, avendo lavorato anni in redazioni food, posso garantirvi che vi fornirò tutti i dettagli e i consigli che vi servono. Io li ho farciti con una ganache al cioccolato, ma potete provare anche la mia crema spalmabile al cioccolato fatta in casa. Provate quindi a seguire passo passo questa ricetta, tenendo entusiasmo anche per i maCANons, ovvero i miei esclusivi e inediti macarons per cani. Questi sono realizzati molto semplicemente e con pochissimi ingredienti adatti al cane, e il ripieno è una salsina irresistibile al tonno. Se preferite altro, fiondatevi sui miei bellissimi biscottini di San Valentino, o sul mio tiramisù classico e per cani.

 

Macarons

Porzioni 20 pezzi

Ingredienti

Per le basi

  • 100 g zucchero a velo
  • 100 g farina di mandorle
  • 80 g albumi a temperatura ambiente
  • 35 g acqua
  • 110 g zucchero semolato extra fine

Per la farcitura

  • 200 g cioccolato (quello che preferite)
  • 100 g panna fresca liquida
  • q.b. peperoncino o cannella (facoltativi)

Procedimento

Istruzioni per la base

  • La primissima cosa da fare è usare un mixer e frullare insieme farina di mandorle e zucchero a velo: serve arrivare ad una consistenza molto fine e polverosa, questo è un passaggio fondamentale.
  • Mescolate ora il composto ottenuto con metà dose di albumi (40 g): non fatevi problemi, è giusto che otteniate una pasta.

Per la meringa

  • In un pentolino unite acqua e zucchero semolato, quindi scaldate tenendo la temperatura monitorata: deve raggiungere 118°C esatti. Nel frattempo, in una planetaria munita di frusta o con le fruste elettriche, iniziate a montare gli albumi rimanenti (gli altri 40 g).
  • Quando lo sciroppo di acqua e zucchero è a temperatura, versatelo immediatamente e a filo negli albumi, senza mai smettere di montarli. Smettete di montarli quando la ciotola che contiene la meringa tornerà a temperatura ambiente (si scalda nel momento in cui aggiungete lo sciroppo, e per raffreddarsi impiegherà qualche minuto).

Per la cottura

  • Avete ora una meringa perfetta. Incorporatela poco alla volta nel composto iniziale di mandorle, mescolando delicatamente e dal basso verso l'alto. Travasate l'impasto dei macarons in una sac à poche con bocchetta tonda. Foderate una leccarda con carta da forno (potete usare anche il classico tappetino di silicone o anche l'apposito tappetino per i macarons) e spremete i macarons, per un diametro di 4 cm circa.
  • Sbattete vigorosamente la teglia su una superficie, per rompere le bolle d'aria e per are in modo che si assestino. I macarons devono asciugarsi all'aria. Lasciate la teglia con i macaron in un angolo asciutto della cucina (mai in frigorifero!): in 30-40 minuti la superficie dovrebbe asciugarsi e lo capirete se, toccandoli delicatamente, non lascerete traccia e l'impasto non si rovinerà.
  • Cuoceteli in forno statico preriscaldato a 175°C, per 12-15 minuti. Sfornateli e lasciateli asciugare completamente.

Farcitura

  • Per la farcitura dovete scaldare la panna fino a sfiorare il bollore, per sciogliere poi al suo interno il cioccolato tritato grossolanamente. Mescolate bene per ottenere una salsa liscia, travasatela in una ciotola piatta e larga e lasciatela raffreddare in frigorifero. Una volta raffreddatasi, sarà densa e stabile.
  • Farcite i macarons due a due.

Macanons

Ecco i miei esclusivi macanons, ovvero i macarons per cani: molto semplici, da farcire con dolce o salato!
Porzioni 15 pezzi

Ingredienti

Per fare i macanons

  • 3 albumi a temperatura ambiente
  • 55 g amido di mais (o fecola)
  • 120 g farina di mandorle
  • 2 cucchiaini miele

Per farcire

  • q.b. tonno al naturale
  • q.b. yogurt neutro (o acqua)
  • q.b. carruba in polvere

Procedimento

Istruzioni per i macanons

  • Per fare i macarons per cani – i macanons – vi basterà montare a neve gli albumi, per incorporare poi il miele, la farina di mandorle e l'amido di mais.
  • Travasate il composto in una sac à poche e spremete i macarons su una leccarda foderata con carta da forno o sul tappetino di silicone. In questo caso, non serve il riposo come per i classici macarons: cuoceteli in forno statico preriscaldato a 150°C, per 10-15 minuti.

Per farcirli

  • Potete frullare il tonno sgocciolato con yogurt o acqua, per ottenere una crema salata. A parte, in alternativa,
    La farina di mandorle – le mandorle in genere – sono frutta secca adatta ai cani, seppur con moderazione o ogni tanto per le occasioni speciali: alcuni cani potrebbero (come gli umani) avere intolleranze. Inoltre, le mandorle sono grasse e caloriche: un maCANons ogni tanto andrà benone, conservando gli altri in congelatore!
    Le ricette per cani suggerite su questo portale sono state valutate e approvate dal medico veterinario Sara Cattalani, dal 2007 iscritta al FNOVI e operante a Varese
    unite la carruba a acqua o yogurt per un'altra crema. Usatele per farcire i macanons. Pronti!

Note

La farina di mandorle – le mandorle in genere – sono frutta secca adatta ai cani, seppur con moderazione o ogni tanto per le occasioni speciali: alcuni cani potrebbero (come gli umani) avere intolleranze. Inoltre, le mandorle sono grasse e caloriche: un maCANons ogni tanto andrà benone, conservando gli altri in congelatore!
Le ricette per cani e/o gli ingredienti suggeriti su questo portale sono stati valutati e approvati dal medico veterinario Sara Cattalani, dal 2007 iscritta al FNOVI e operante a Varese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Close
Close